Tag Archives: Evidenza

It (2017) – Il film adolescenziale V.M.14

Nei lavori di Steven King si possono notare temi ricorrenti, tra i quali  la forza della memoria, della fede e dei traumi infantili.  Tutti temi presenti in It, suo libro più famoso. Nel parlarvi dell’ultima trasposizione cinematografica (It – 2017) di questo romanzo era d’obbligo fare questa premessa, per chiarire il più grande difetto di quello che è diventato l’horror con il più alto incasso della storia. Ma andimo con ordine..

La città di Derry è una classica città di periferia statunitense, con un piccolo centro e dove tutti si conoscono. Eventi strani però cominciano a susseguirsi a Derry: bambini continuano a sparire senza lasciare traccia. Uno di loro è Giorgie fratello di  Bill il quale farà di tutto, insieme ai suoi amici, per capire cosa è successo al suo fratellino. Il responsabile sembra essere uno strano pagliaccio ballerino che si nutre della paura dei giovani indifesi.

Continue reading It (2017) – Il film adolescenziale V.M.14

Giro dei Cinema – Viaggio tra i cinema indipendenti

È la sera del 31 ottobre quando incontro Nicola per la prima volta. Siamo a Pordenone, i bambini travestiti da vampiri scorrazzano per le vie della città e comincia a fare freschetto. Ma chi è Nicola? Cosa ci fa a Pordenone? E Perché ho deciso di incontrarlo?

Nicola è un ragazzo che ha deciso di intraprendere un giro dei cinema indipendenti d’Italia. Al suo fianco in questa avventura c’è Emilia, una studentessa di Milano, che purtroppo è dovuta tornare in patria prima della fine del viaggio.

Pordenone è l’ultima tappa del viaggio e dopo 5.400 km, 46 giorni, 81 esercenti conosciuti, 42 cinema visitati in 34 città (16 regioni), dormito in 19 letti diversi, ricevuto 18 regali, mangiato 4kili e mezzo di biscotti, raccolto 4kg di volantini (solo il necessario!), e riempito 2 quaderni di appunti… è tempo di voltarsi guardare la strada percorsa e tirare i primi bilanci.

#girodeicinema

A post shared by Giro dei cinema (@girodeicinema) on

Prima di cominciare la chiaccherata mi fermo un attimo a guardare Nicola: è un ragazzo magro e alto, si vede che è stanco, ma si percepisce anche la voglia che ha di condividere la sua esperienza.

Continue reading Giro dei Cinema – Viaggio tra i cinema indipendenti

Blade Runner 2049 – Troppo bello per essere amato

Blade Runner è uscito nelle sale nel 1982, in sordina, non venne ritenuto da subito per il grande capolavoro che era. Negli anni però ha assunto una tale importanza e una quantità di fan talmente elevata tra i cinefili di ogni dove che lo hanno reso quasi INTOCCABILE. Ed è per questo che per quanto possa essere magnifico questo film non verrà mai amato come merita.

Continue reading Blade Runner 2049 – Troppo bello per essere amato

Mad Men – La serie perfetta, per un’altra epoca!

Ormai da qualche tempo ho cominciato una lenta, ma decisiva conversione all’universo delle serie tv. Game of thrones e Sherlock sono state due rivelazioni, mentre molte altre le ho bloccate sul nascere perché, dall’alto della mia ignoranza, le reputavo poco interessanti. Mad Men è qualcosa di diverso: mi piace, la trovo interessante, ma ho la sensazione che abbia sua una struttura d’intrattenimento orami datata. Ma andiamo con ordine..

mad men immagine

Continue reading Mad Men – La serie perfetta, per un’altra epoca!

Famiglia all’improvviso – Un’altalena di emozioni

locandina-poster

Samuel è un eterno ragazzo che vive in un autentico paradiso terrestre tirando a campare portando in giro i turisti su di uno yacht e cercando di sedurre più donne possibili. Una di queste tuttavia abbandona quella che pare essere sua figlia tra le sue braccia per poi scomparire. Samuel è deciso, riporterà la bambina alla madre!

 

a volte si ha così tanta paura di morire che ci si dimentica di vivere Click To Tweet

Continue reading Famiglia all’improvviso – Un’altalena di emozioni

Fast and Furious – Un cult inspiegabile

fast-and-furious-8--3d--et00041155-15-04-2017-14-58-00Ebbene si, sono andato al cinema a vedere l’ultimo film di Fast and Furious. Lo dico con un po’ di timore dal momento che l’ignorante saga testosteronica è vista dalla stragrande maggioranza dei cinefili come il male fatto pellicola. La curiosità mi è nata quando parlando con un coetaneo, qualche anno fa, la definì  una vera e propria SAGA CULT. Mosso dal desiderio di volerlo smentire andai a vedere il sesto capitolo. Be’..dire che mi piacque è assolutamente riduttivo, non tanto perché avevo beccato forse il miglior film della saga, ma perché con gli anni la saga di Vin Diesel ha acquisito uno stile e un livello d’intrattenimento tali da far quasi nascere un nuovo genere. ma andiamo con ordine…

Continue reading Fast and Furious – Un cult inspiegabile

Sherlock – La serie perfetta?

Che “Sherlock” sia o meno la serie perfetta, credo sia  una domanda lecita. Ok, è una cosa molto soggettiva, però come serie tv la trovo incredibilmente ben fatta e molto innovativa. Ma andiamo con ordine…

La figura di Sherlock Holmes è una delle più famose dell’intero panorama letterario mondiale di ogni epoca. Il detective creato dalla sapiente penna di sir Arthur Conan Doyle è stato, nel corso degli anni, fonte di innumerevoli rivisitazioni di ogni tipo. Poliziotti, ispettori e perfino medici (Dr House) dalle sembianze riconducibili al inquilino del 221D di Baker Street hanno intasato le nostre TV per anni; “Sherlock” è quasi una di queste.

Siete tutti così distratti, è bello non essere me. Deve essere rilassante. Click To Tweet

Continue reading Sherlock – La serie perfetta?

Profondo Rosso – Anatomia di un capolavoro

Ognuno di noi, anche il più incallito dei cinefili ha sulla coscienza un film che tutti considerano imprescindibile ma che per un motivo o per l’altro non sono mai riusciti a vedere. Fino a qualche giorno fa uno dei miei segreti inconfessabili era Profondo Rosso di Dario Argento. Non ho scusanti per non averlo visto fino ad ora, ma una parziale giustificazione è quella che onestamente sapevo mi sarebbe piaciuto e non volevo privarmi troppo presto del piacere della prima visone. (ha senso?)
Be’ che dire… WOW! Si è vero, me lo aspettavo bello, ma non così!

Continue reading Profondo Rosso – Anatomia di un capolavoro

Hacksaw Ridge- Un diverso cliché americano 

hacksaw_jpg_1003x0_crop_q851946 gli Stati uniti sono appena entrato in guerra ed è cominciato il reclutamento dei giovani americani in grado di difendere la democrazia in Europa e vendicare la strage di Parigi Harbour. Desmond T. Doss (Andrew Garfield) è un ragazzo pieno di positività e buoni propositi per la vita, con un padre violento e alcolizzato è una giovane ragazza nel cuore. Desmond pur essendo un obbiettore di coscienza decide di arruolarsi e dare il suo contributo nella battaglia di Hacksow Ridge senza però toccare nessun arma.

Ancora uno. Aiutami a salvarne ancora uno... Click To Tweet

Continue reading Hacksaw Ridge- Un diverso cliché americano 

Smetto Quando Voglio Masterclass – La Suicide Squad Italiana

recensione flash recflashDopo aver cercato fortuna con la vendita di droga sintetica ancora legale, i membri della “banda dei ricercatori”sono obbligati a scontare la pena dei loro crimini. Tuttavia l’unico a assumesi la colpa è il professor Pietro Zinni (Edoardo Leo) ed è anche il solo a finire dietro le sbarre, ma forse c’è una via di uscita. Greta Scarano interpreta il commissario che ha il compito di individuare le nuove sostanze ancora legali, segnalarle e renderle illegali; è un compito arduo…ma la giovane carabiniere è  ambiziosa e pronta a tutto.

Reggeteve.. Click To Tweet

Continue reading Smetto Quando Voglio Masterclass – La Suicide Squad Italiana