Category Archives: Serie TV

Serie tv belle brutte vecchi nuove

GOT Season 7 – Ormai è solo una serie TV

La scorsa domenica è andato in onda il settimo e ultimo episodio della settima stagione della serie più seguita della storia dell’umanità. Senza troppi giri di parole: GOT Season 7 non mi ha convinto. Non mi ha convinto sotto l’aspetto che nel corso degli anni mi aveva fatto amare alla follia questa serie: LA SCENEGGIATURA.

N2UXD9KUayHnEvjbU2xeSc
Ma cazz ridete??

Continue reading GOT Season 7 – Ormai è solo una serie TV

Mad Men – La serie perfetta, per un’altra epoca!

Ormai da qualche tempo ho cominciato una lenta, ma decisiva conversione all’universo delle serie tv. Game of thrones e Sherlock sono state due rivelazioni, mentre molte altre le ho bloccate sul nascere perché, dall’alto della mia ignoranza, le reputavo poco interessanti. Mad Men è qualcosa di diverso: mi piace, la trovo interessante, ma ho la sensazione che abbia sua una struttura d’intrattenimento orami datata. Ma andiamo con ordine..

mad men immagine

Continue reading Mad Men – La serie perfetta, per un’altra epoca!

Il mio eroe Jessica Fletcher

Io sono un figlio degli anni 90 e come tale non ho potuto non essere cresciuto a pane, Nutella e “Signora in Giallo”.

Qualche tempo fa lessi un interessante articolo sul fatto che “Murder, she wrote” fosse un telefilm da nonne”. Per i ragazzi della mia generazione la parola “nonna” è di facile associazione con il nome di Jessica Fletcher.8941fc22277fdefe13a317b537910f3e

Continue reading Il mio eroe Jessica Fletcher

Sherlock – La serie perfetta?

Che “Sherlock” sia o meno la serie perfetta, credo sia  una domanda lecita. Ok, è una cosa molto soggettiva, però come serie tv la trovo incredibilmente ben fatta e molto innovativa. Ma andiamo con ordine…

La figura di Sherlock Holmes è una delle più famose dell’intero panorama letterario mondiale di ogni epoca. Il detective creato dalla sapiente penna di sir Arthur Conan Doyle è stato, nel corso degli anni, fonte di innumerevoli rivisitazioni di ogni tipo. Poliziotti, ispettori e perfino medici (Dr House) dalle sembianze riconducibili al inquilino del 221D di Baker Street hanno intasato le nostre TV per anni; “Sherlock” è quasi una di queste.

Siete tutti così distratti, è bello non essere me. Deve essere rilassante. Click To Tweet

Continue reading Sherlock – La serie perfetta?

The Young Pope – Un film in serie

Dopo l’uscita del nono e del decimo episodio è terminata la prima, interessante, stagione diretta da Polo Sorrentino.  Il regista partenopeo è uno dei pochi fuoriclasse del cinema mondiale che si è cimentato nel girare un’intera stagione di una serie TV. Ed è proprio questo che rende “The Young Pope”  una serie diversa da tutte le altre: l’importanza di avere una mente creativa di prim’ordine libera da ogni restrizione da parte della produzione.

Le prime due puntate (articoletto sulle prime impressioni qui) mi avevano fatto ben sperare per il futuro anche se qualche scelta stilistica mi aveva fatto storcere il naso.

La bellezza a basse temperature, è sempre bellezza Click To Tweet

Continue reading The Young Pope – Un film in serie

The Young Pope – Episodi 1 e 2

Sorrentino torna alla regia dopo il convincente #TheYouth con una serie TV che, come da lui specificato nella conferenza di presentazione a Venezia73, non è altro che un film lungo 10 ore. 
La serie racconta la storia di Pio XII, un ipotetico giovane papa che sale al seggio pontificio in anni a noi molto contemporanei. Pio è interpretato da un Jude Law mai così sinistro, enigmatico e accattivante. La verità è che tutti i personaggi, in questi primi due episodi,  sono molto ben caratterizzati e potenzialmente “esplosivi”. Credo che il fine ultimo sia quello di costruire le vicende sugli intrallazzi e malvagità che sembrano intrinsechi nel Vaticano. Ad avvalorare questa ipotesi è l’ultimissima frase pronunciata dal personaggio di Silvio Orlando al termine del secondo episodio.  Continue reading The Young Pope – Episodi 1 e 2