la-la-dance

La La Land – Un moderno musical d’altri tempi 

La_La_LandMia (Emma Stone) lavora alla caffetteria della Warner Bros e sogna di diventare un attrice come quelle che vengono a comprare il caffè da lei. Tra un provino e l’altro conosce fortuitamente Sebastian (Ryan Gosling) un jazzista di talento costretto a suonare jingle bells nei ristoranti. I due si trovano e cominciano a condividere l’uno i sogni dell’altra, tanto che per fare colpo su la sua bella Ryan accetta la proposta del suo vecchio amico e comincia a suonare nella sua band. Evento che porterà qualche strascico nella vita dei due.

il jazz si deve vedere non solo sentire Click To Tweet

Ebbene si, “La La Land” è un musical, anzi vi dirò di più “La La Land” è il miglior musical che abbia mai visto! Vi devo dire la verità: non  che ne abbia visti molti nella mia carriera cinematografica, diciamo che è ben lungi dall’essere il mio genere preferito. Il fatto che a metà di un discorso gli attori si debbano mettere a cantare provocando quel vago senso di imbarazzo non mi è mai andato giù. Questo film invece mi ha conquistato dalla prima (fantastica) all’ultima (ancora meglio) scena, aiutato da una regia impeccabile e da delle canzoni che ancora adesso, a distanza di giorni, non riesco a togliermi dalla testa.

Quello di Damien Chazelle è un nostalgico inno alla magia del Cinema; fin dalla prima scena è chiaro l’intento di un “ritorno agli albori” di un Cinema basato sulla musica e sui sogni; tanto che anche la misura dello schermo è inizialmente in 4:3, come era un tempo. L’intento del regista, molto simile a quello del protagonista con il jazz,  ed è quello di riproporre un genere, il musical, che ha fatto la fortuna di Hollywood, ma che ha perso negli anni tutta la sua potenza.

Composto in contemporanea a “Whiplash”, La la land è un film romantico, frizzante, ma non immune da piccoli difetti, dal momento che dopo un inizio scoppiettante verso la metà ci si distrae un po’ troppo. Il finale squisitamente amaro (tristezza infinita) e un ritmo d’altri tempi lo rendono è un film magnifico con una regia e una colonna sonora da Oscar. UNO SPETTACOLO.

Voto: 9

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *