12 scimmie recflash

L’Esercito Delle 12 Scimmie – Un Gillian già senza tempo.

locandina 12 scimmie recflashSiamo nel futuro, nel 1997, a causa di un virus, la popolazione mondiale è scomparsa dalla superficie terrestre e i sopravvissuti sono costretti a vivere nelle viscere del pianeta perché anche l’aria è ormai del tutto infetta. Questa società è governata da scienziati che cercano il modo di purificare l’aria, ma per farlo hanno bisogno di informazioni, informazioni che sono disposti anche a recuperare dal passato. Per questo compito viene scelto James Cole (Bruce Willis). 

Click To Tweet

Il film di Terry Gilliam è ispirato da un agghiacciante cortometraggio del 1962 chiamato “La Jetee” del quale ne ripercorre la trama, anche se quest ultimo era fatto solo da immagini fisse.

Il film è un perfetto insieme di quello che possiamo trovare in ogni film del visionario regista più una parte di imprevedibile frizzantezza nella narrazione che lo rendono godibile in ogni occasione. È stato il più grande successo commerciale di Gilliam, anche aiutato dalle interpretazioni di Willis e Pitt, quest’ ultimo forse nel ruolo che più di altri ne ha evidenziato le doti attoriali.

Il tema dei viaggi nel tempo non mi ha mai fatto impazzire, ma pensandoci a mente fredda il film è incredibilmente solido e lascia il giusto grado di interpretazione allo spettatore.

Consigliandovi anche la visione di “La Jetee” vi assicuro che Gilliiam ha composto un autentico pilastro del Cinema di fantascienza unendo il suo inconfondibile stile post-punk al cinema di intrattenimento puro. Come un loop vi ritornerà in mente come il sogno torna in mente al protagonista.

Voto: 9

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *