futurehistorydistrict-9

District 9 – L’apartheid aliena

11889_big“Uomini di merdaaaa!”

 

 

 

 

 

Nel 1982 una nave spaziale si ferma proprio sopra la città di Johannesburg. All’interno gli uomini trovano una comunità di alieni denutriti e deboli. Spaventato e resto a fraternizzare con questi “gamberoni” il governo sudafricano decide di segregare i nuovi ospiti del pianeta nel Distretto  9 dove vengono trattati e discriminati come una minoranza culturale. Ora siamo nel 2012, la popolazione aliena è salita a più di un milione e la situazione si fa sempre più problematica.

Primo lungometraggio del nuovo guru della fantascienza mondiale Neiil Blonkamp, prodotto dal signore degli anelli Peter Jackson ed ispirato ad un cortometraggio dello stesso Blonkamp. Il film è una chiara allegoria alla situazione sudafricana dei terribili anni dell’apartheid; il titolo infatti ricorda gli avvenimenti avvenuti a Città del Capo in un distretto chiamato “District 6”. Il regista sudafricano riesce a creare un connubio perfetto tra tutti gli aspetti che un film di fantascienza deve avere per essere degno di questo nome. Situazione sociale, azione, epicità, ironia e un alto tasso adrenalinico lo innalzano ad al di sopra di ogni altro film di genere degli ultimi anni. Guardando il futuro, ricorda il passato per cambiare il presente.

Voto: 8.5

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *