ca242ea1-735d-4b3a-b561-96eee43857bb

Professione: Reporter – Il Cinema silenzioso di Antonioni

61398Sono scappato da tutto. Da mia moglie. Dalla mia casa. Da un figlio adottato. Da un lavoro di successo. Da tutto eccetto le cattive abitudini di cui non riesco a liberarmi

 

 

 

 

David Locke (Jack Nicholson) è un famoso reporter ormai sazio della vita. Durante un viaggio di lavoro casualmente incontra un uomo che fortuitamente gli assomiglia. L’uomo muore per un attacco di cuore e prontamente David decide di assumere la sua identità ereditandone la vita i relativi segreti. Capolavoro targato 1975 di Michelangelo Antonioni. Comprensibilmente non incontra il gusto del grande pubblico: i grandi silenzi, le lunghe inquadrature e il carattere intimista della pellicola lo rendono insostenibile se visto nel “mood” sbagliato. Con una tecnica perfetta il regista italiano dirige i personaggi, e lo spettatore, in un labirinto di silenziosi antri alla scoperta di una vicenda che rimane incastonata nella memoria grazie alla potenza delle immagini. l pensiero di Antonioni è più suggestivo e affascinante che concluso e convincente, nel pieno del siuo stile e del suo modo di fare Cinema. David fugge da qualcosa, ma non sa neanche lui da cosa; dalla realtà? Dalla routine? Da se stesso? Difficile da apprezzare alla prima visione, impossibile da disprezzare se visto più volte. Un film silenzioso che lascia senza parole.

Voto: 8

Guarda il in ALTADEFINIZIONE

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *