irrational0

Irrational Man – Woody Allen ci smaschera con stile

irrational-man-woody-allen-locandinaL’ ansia è la vertigine della libertà

 

 

 

 

 

 

Abe Lucas (Joaquin Phoenix), un professore universitario di filosofia, disilluso e scoraggiato dalla vita, arriva all’ Università della California; qui incontra Jill (Emma Stone) un’allieva che indirettamente lo condurrà su di un’ insospettabile via di rinascita interiore.


Woody Allen torna al Cinema con un film che non è una commedia, cercando di eguagliare i grandi successi di Blue Jasmine e Match Point. Ed è proprio quest’ultimo che forse più ricorda questo “Irrational Man”, un film frizzante e dai dialoghi piacevoli, ma che si rivela cinico e inaspettatamente sinistro. L’atmosfera è calda e avvolgente, ma man mano che i minuti passano assistiamo ad una degenerazione totale dei personaggi che in realtà, sullo schermo, stanno semplicemente trovando loro stessi. Autocitazioni e citazioni si sprecano, quella più evidente forse è quella a “il Delitto Perfetto” di Alfred Hitchcock, in un turbinio di parole che accolgono lo spettatore in una rassicurante e falsa parvenza di prevedibilità. Trovare il vero personaggio negativo della pellicola è molto difficile perché anche il più puro e apparentemente insospettabile nasconde in se un animo falso e opportunista. Film sulla vita e sulla sua casualità capace di riempire la mente e suscitare pensieri sepolti dentro noi stessi. UMANO E IRONICO.

Voto: 8/9

Guarda il film in alta definizione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *