Monsieur-Ibrahim-e-i-fiori-del-Corano

Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano – L’Amicizia non ha età – Rece

locandina

 

 

“Perché non sorridi mai?”
“Perché sorridere è una roba da ricchi!”
“Ah… tu sei convinto che io sia ricco?”
“È roba da ricchi nel senso che è roba da gente felice.”
“Be’ è proprio qui che t sbagli, è sorridere che ti rende felice!” 

Anni sessanta, Parigi. Moise è un aitante sedicenne che vive con il padre nei sobborghi della capitale, in una strada dove vivono giovani prostitute e “negozi arabi”. Sono proprio queste due categorie sociali che si insinuano nella mente e nella vita di Mo-mo. Le prime lo faranno diventare uomo e indirettamente gli faranno conoscere l’amore, mentre sarà nel negozio di Monsieur Ibraim (l’arabo del quartiere) che Moisè assapora il senso della vita.

Il film è delicato divertente e ci trasporta in un mondo quasi parallelo, lontano dai luoghi comuni alla scoperta del vero senso del Corano. Storia di vita, storia comune, come tante, ma è proprio questo che la fa entrare nel cuore dello spettatore. Non ha particolari punti di debolezza dal momento che la sceneggiatura e la fotografia sono di ottimo livello, forse la trama (tratta da omonimo romanzo) non è particolarmente intrigante. Nel complesso un ottimo film per passare una serata intelligente e tranquilla.

Voto:7.5

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *